Sulla corruzione e le furbate varie.

Un programma giornalistico-televisivo che guarderò certamente con appassionato interesse, questa sera su RAI1, a proposito dei furbetti del lavoro in nero, fra i professionisti che si arricchiscono sulla pelle dei poveri cristi. Dopo aver ascoltato stamane a Prima Pagina (RADIO3) le telefonate di alcune ascoltatrici che raccontavano quello che in molti sappiamo, come le visite specialistiche che devono attendere mesi nelle liste di attesa nelle strutture pubbliche dallo specialista che in quell'ospedale presta il servizio ma che se ci vai in privato, la visita è disponibile nel giro di qualche giorno, o come quelli che ti chiedono 150 euro per la visita con fattura, ma se paghi in nero paghi 110...è il Bel Paese bellezza, una vera monnezza, lasciata al silenzio e all'indifferenza.
Qualche forza politica pone nel suo programma elettorale, la lotta a queste porcherie tollerate ?

Questa sera seguirò il programma - Petrolio - RAI Uno - in seconda serata.
http://www.raiplay.it/programmi/petrolio/

Quì l'articolo di Gian Antonio Stella, oggi sul Corriere della Sera