Oggi tre incidenti, sull'ex S.S. 412 della Val Tidone.

Oggi, lunedì 16 Gennaio 2017, a Locate T., tre incidenti stradali sull'ex S.S. 412 della Val Tidone, nella stessa giornata e nell'arco di pochissimi chilometri nello stesso territorio comunale, (in serata il 4° all'ingresso di Opera) forse per gli scettici sono utili per confermare comunque la pericolosità di questa strada, insieme alla irresponsabilità di chi non considera e rispetta il Codice della Strada.
Forse possiamo soltanto sperare che da questi eventi di oggi, possano diventare utili e contribuire nel far accelerare i tempi a Città Metropolitana di intervenire con urgenza per la realizzazione di quegli interventi oramai necessari con urgenza.

NO ALL'INDIFFERENZA !

Per non dimenticare. 27 gennaio il Giorno della Memoria.

La Biblioteca Comunale di Locate T. per ricordare la Giornata della Memoria, ha promosso e organizzato una serie di iniziative rivolte ai Cittadini e alle scolaresche locatesi. In questo post si condivide la pubblicazione del programma delle iniziative culturali che si svogeranno fra la domenica del 22 gennaio e sabato 28, in ricordo del 72° anniversario della Liberazione del campo di sterminio di Auschwitz.

" Il Giorno della Memoria è stato istituito il primo novembre 2005 dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite. In Italia la giornata commemorativa è stata invece istituita per legge nel 2000 in ricordo delle vittime dell'Olocausto e delle leggi razziali, nonché di coloro che hanno protetto i perseguitati ebrei a rischio della propria vita e di tutti i militari e politici italiani deportati nella Germania nazista."


Clicka per ingrandire l'immagine.

Qui il link con il programma pubblicato e condiviso dalla pagina web del Comune di Locate T..

Con RadioVideoBlog (14 gennaio 2017).

In questo breve audiovideoaggiornamento, un breve commento soggettivo, come promotore del sito di LocateViva.it, sulla sospensione e rinvio della manifestazione promossa dal Sindaco di Opera Ettore Fusco, programmata per oggi sabato 14 gennaio 2017 e, se non concretizzati gli impegni promessi, nel corso dell'incontro di giovedì mattina in Prefettura con i rappresentanti di Città Metropolitana di Milano, riproposta per sabato 18 febbraio 2017.
Insieme ad un breve commento su quanto ho avuto modo di leggere dalla pagina online (facebook) di Punto e Linea, il periodico di Opera che in maniera abbastanza inacidità, critica l'opportunità di una manifestazione come quella programmata, per chiedere concretamente a Città Metropolitana, di intervenire con urgenza per garantire quella sicurezza messa a rischio per le diverse problematiche e criticità esposte nella motivazione della manifestazione, oggi sospesa, dopo l'incontro in Prefettura di giovedì 12 Gennaio, a fronte degli impegni promessi da Città Metropolitana ed esposti pubblicamente dal comunicato del sindaco di Opera.
Visto fra l'altro che le stesse criticità vengono comunque riconosciute, anche da chi ha scritto l'articoletto per Punto e Linea, a cominciare da quel crollo delle rampe d'accesso al ponte ciclopedonale di Noverasco, non si comprende poi l'astio e acido commento accompagnato dal fatto che tale manifestazione sarebbe stata del tutto inutile e puramente strumentale, adducendo al fatto del ritorno del Sindac che si è fatto promotore di una iniziativa importante per i Cittadini, al ruolo di Capopopolo, visto l'imminenza delle elezioni amministrative (2018).
Se così fosse, allora, seguendo il commento dell'Airone di Punto e Linea, bisognerebbe restare ordinatamente ubbidienti in silenzio ?
Forse questo lamento discutibile, come atto solidale per non disturbare quegli “addetti ai lavori” che molto si sono impegnati a parole sul territorio, nel cercare di recuperae consenso, per una poltrona in Città Metropolitana ?
Forse questa sarà una considerazione del tutto superficiale, resta il fatto che se al silenzio e all'indifferenza si risponde con azioni anche rumorose, probabilmente sarà possibile ottenere fatti concreti e non soltanto dichiarazioni da circostanza, di fronte al fatto che la serie di problemi e punti che riguardano la scarsa sicurezza sull'ex S.S. 412 della Val Tidone, sono problemi reali e concreti, che non si possono ignorare soltanto per compiacere agli amici/che di Città Metropolitana ?

QUI L'AUDIOVIDEOAGGIORNAMENTO CON RADIOVIDEOBLOG PER LOCATEVIVA.IT


QUI L'INGRANDIMENTO DELLA COPIA DELL'ARTICOLO PUBBLICATO DA PUNTO E LINEA

Per la sicurezza sull'ex S.S.412 della Val Tidone

Stamane dalle pagine del Sud Milano del Quotidiano Nazionale Il Giorno, l'articolo di Massimiliano Saggese, riporta la sintesi sull'incontro svoltosi ieri in Prefettura a Milano da parte del Sindaco di Opera Ettore Fusco, con i rappresentanti di Città Metropolitana, sulla questione riguardante la manifestazione proposta e programmata dal Sindaco di Opera per sabato 14 Gennaio 2017, per chiedere interventi urgenti e concreti, per la sicurezza stradale sull'ex S.S. 412 della Val Tidone, sospesa e rinviata a sabato 18 febbraio, nel caso in cui non venissero effettuati quegli interventi dichiarati e promessi da Città Metropolitana nel corso dell'incontro a livello istituzionale.

“Opera (Milano), 13 gennaio 2017 - Entro gennaio i lavori sulla Valtidone: stop alla protesta che avrebbe dovuto tenersi sabato mattina, rinviata a febbraio. È questo il risultato dell’incontro che si è tenuto ieri mattina in Prefettura dove il sindaco di Opera Ettore Fusco ha incontrato i rappresentanti di Città Metropolitana per discutere delle gravi problematiche della Valtidone e dell’imminente manifestazione in calendario sabato mattina.”...

Continua a leggere l'articolo di Massimiliano Saggese dalle pagine de: Il Giorno

La manifestazione di sabato 14 gennaio è stata sospesa.

Dalla pagina facebook del Sindaco di Opera Ettore Fusco, promotore della manifestazione prevista per sabato 14 gennaio 2017, per chiedere a Città Metropolitana di Milano, interventi concreti ed urgenti, per la sicurezza sull'ex S.S. 412, si apprende che, a seguito dell'incontro, svoltosi stamane giovedì 12 gennaio in Prefettura con i rappresentanti di Città Metropolitana di Milano, la manifestazione è stata sospesa e rinviata al 18 febbraio, nel caso in cui gli impegni dichiarati non venissero mantenuti.
Qello che segue è il contenuto del comunicato del sindaco di Opera - Ettore Fusco, diffuso oggi pomeriggio, attraverso la propria pagina facebook: 

LUCE SULLA VALTIDONE e buche sistemate entro febbraio. I lavori inizieranno entro gennaio. Questi gli impegni di Città metropolitana in Prefettura per scongiurare la manifestazione di sabato. Abbiamo accolto questa apertura e rinviato la manifestazione da sabato 14 gennaio a sabato 18 febbraio se non inizieranno i lavori almeno entro quel giorno. Vigileremo attentamente anche sull'iter per la realizzazione del ponte ciclo pedonale e gli altri interventi necessari alla sicurezza sulla ex ss412.
Grazie a tutti, perché la nostra forza siete stati voi
.